Sabato 26 Ottobre dalle 15:00 alle 18:00, in Piazza della Libertà a Settimo T.se è esplosa la festa per l’avvio delle attività annuali del Progetto Caleidos, progetto nazionale che fino al 2021 dedicherà attività e attenzioni alle famiglie settimesi che hanno bimbi in fascia d’età compresa tra gli zero e i sei anni. In Piazza sono arrivate centinaia di famiglie, e più di trecento bambini e bambine hanno dipinto, modellato, giocato, parlato e ascoltato negli 8 stand allestiti e animati dagli enti e le associazioni che partecipano al Progetto. 


Il Progetto è realizzato da Cooperativa Animazione Valdocco, con il sostegno della Città di Settimo T.se e il contributo dell’ASL TO4, dell’Unione NET, degli Istituti Comprensivi del III° e IV° Circolo, di Fondazione Comunità Solidale  e di numerose associazioni settimesi attive con la prima infanzia e coinvolte nel Tavolo di Comunità Educante coordinato dal Progetto. 

In Piazza si sono alternate la manipolazione della pasta di sale a cura della Scuola d’Infanzia Arcimboldo, le pitture delle operatrici Caleidos, i dolci delle mamme del Centro Famiglia,il massaggio infantile del Consultorio ASL, i giochi con le emozioni di Associazione Sistemica, i modi di portare i bimbi in fascia nelle diverse culture e la magia dell’arte di Casa dei popoli, le collane di pasta delle scuole dell’infanzia del terzo circolo (Teresa Noce, Pezzani e Cascina Nuova) e i travasi a cura delle educatrici dei nidi comunali Moro e Papà Cervi.
Chi vuole ricevere ulteriori informazioni può scrivere all’e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e iscriversi alla mailing list che aggiorna in tempo reale sulle iniziative del Progetto.

Il Progetto Caleidos è un Progetto nazionale finanziato da Con I Bambini Impresa Sociale, è promosso sul territorio di Settimo (insieme con altri 9 comuni in Italia) dalla Cooperativa Animazione Valdocco S.C.S Onlus, con il sostegno della Città di Settimo T.se e in partenariato con gli Istituti Comprensivi Settimo III e Settimo IV, con il Distretto di Settimo Torinese dell’ASL TO4, con l’Unione NET, l’Associazione Palaver e la Fondazione Comunità Solidale. Il progetto mira a rinforzare le reti territoriali per contrastare la povertà educativa infantile , proponendosi di contattare e coinvolgere le famiglie con bimbi in fascia 0-6 anni che non accedono ai servizi educativi e alle opportunità territoriali a loro rivolte.

 

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta